Caricamento Eventi

LA QUINTANA DI ASCOLI PICENO: un percorso attraverso la moda e gli abiti

Dal 07 settembre 17 al 08 dicembre 17


7 settembre – 8 dicembre 2017

Orari di apertura: dal martedì alla domenica 10:00-13:00, 15:00-18:00.

Lunedì chiuso.

Biglietti: € 6,00 intero, € 4,00 ridotto

Info e prenotazioni: 0736/298213 333/3276129

Nella società medievale e rinascimentale si attribuiva all’abito il compito di indicare lo status di chi lo indossava: il taglio, il colore ed il tipo delle stoffe usate, gli elementi decorativi concorrevano infatti a dimostrare in modo inequivocabile la condizione ed il ruolo sociale di una persona e precise leggi suntuarie imponevano limiti e divieti nell’uso di abiti eccessivamente sfarzosi. Consapevoli di questo, sin dalla prima edizione della Quintana moderna (1955) i Sestieri hanno riservato grande cura alla realizzazione degli abiti indossati dai figuranti, traendo ispirazione dai dipinti dei maggiori artisti italiani del XV secolo che ci testimoniano la moda del loro tempo: i fratelli Salimbeni, Carlo e Vittore Crivelli ci hanno lasciato una grande quantità di immagini che hanno consentito la riproduzione fedele degli abiti maschili e femminili indossati dai ceti sociali più agiati. Nell’arco di vari decenni, la realizzazione degli abiti della Quintana ha visto una crescente attenzione filologica nella elaborazione dei vestiti e nella scelta delle stoffe, attenendosi alle numerose testimonianze pittoriche ma soprattutto alle documentazioni rintracciate negli archivi cittadini, cosi che oggi la Quintana di Ascoli Piceno si segnala come una delle rievocazioni storiche più attente alla contestualizzazione dell’evento. Questa mostra, realizzata grazie alla disponibilità dei Sestieri e del Gruppo Comunale, intende proprio evidenziare il crescente scrupolo che presiede alla realizzazione dei vestiti e nel contempo si propone di offrire ai visitatori l’opportunità di vederli da vicino, apprezzandone aspetti che nel corso della sfilata possono sfuggire.

 

Mostra a cura di

Stefano Papetti

Centro Studi Giochi Storici

 

Enti promotori:

Musei Civici di Ascoli Piceno, Comune Ascoli Piceno, Ente Quintana,

 

Coordinamento, direzione, organizzazione:

Musei Civici di Ascoli Piceno, Integra – Servizi per la Cultura, Il Picchio Cooperativa Culturale

 

Assistenza per l’allestimento:

Katia Vallorani, Matteo Felicetti

 

Accoglienza, servizi educativi, visite guidate:

Integra – Servizi per la Cultura, Il Picchio Cooperativa Culturale


 

Dettagli

Organizzatore

FORTE MALATESTA

Luogo

Forte Malatesta

Via delle Terme
Ascoli Piceno, ascoli piceno 63100 Italia

+ Google Maps
  • Telefono:
    0736262833